TIPO9: il mediatore


 

Profilo

Persona calma, amichevole e pratica, caratterizzata da una bontà, semplicità e amabilità naturale. Non è portato a criticare o giudicare le persone, ma piuttosto cerca di riportare la riconciliazione e la pace là dove cíè la tensione e il conflitto. è diplomatico, sincero e amorevole. è anche piuttosto influenzabile, si lascia trasportare dalla corrente ed è ambivalente.

NON SOPPORTA: Il conflitto, la lotta, l'aggressività

INFANZIA: Si è sentito trascurato. è stato ignorato oppure rifiutato quando esprimeva un'opinione.

PENSA: Non valgo molto, è meglio andare d'accordo con tutti, così non ho fastidi

CHIEDE: "Perchè devo stare in piedi se posso sedermi? Perchè devo stare seduto se posso stare sdraiato? Perchè voi siete così frenetici?"

IL PECCATO: L'accidia, la pigrizia

LA TRAPPOLA: La resa, l'abbandono, la fuga

LA NAZIONE: il Messico

L'OGGETTO: la bilancia

Consigli per il TIPO9

Un cammino di crescita per la personalità 9 può essere riassunta nei seguenti punti:

  • Dovreste esaminare la vostra tendenza ad andare d'accordo con tutti facendo quello che vogliono loro pur di mantenere la pace. Avrete così relazioni soddisfacenti? Non potete amare annullandovi. Dovete essere indipendenti per esserci quando gli altri hanno bisogno di voi
  • Siate attivi! Datevi da fare. Non sognate ad occhi aperti. Siate partecipi del mondo che vi circonda. Rispondete di più mentalmente e emozionalmente.
  • Siate consapevoli di avere anche impulsi aggressivi, ansie ed altri sentimenti che dovete affrontare.
  • Esaminate le vostre relazioni e cercate di vedere come avete contribuito a creare i problemi. Sacrificate per un momento la vostra pace mentale per ottenere relazioni autentiche.
  • Esercitatevi ad essere CONSAPEVOLI del vostro corpo e delle vostre emozioni. Praticate esercizio regolare, questa è una forma di AUTODISCIPLINA. Cercate di acquisire concentrazione.
  • Non reprimete i vostri sentimenti o somatizzerete con inspiegabili mal di testa, dolori alla schiena, nausea, attacchi di panico (paura di uscire in luoghi pubblici). Cercate aiuto se insorgono questi problemi.
  • Non usate tranquillanti (se non in casi di crisi profonda), vi impediscono la consapevolezza. Affrontare la crisi vi porterà maggiore autostima e farà capire agli altri che siete forti e che possono contare su di voi.
  • Accettate la vita e vivetela per non giungere alla fine della vita e sentire di "non aver mai vissuto". Siate consapevoli della grandezza della vita e sentitevi VIVI.
  • Confidate le vostre ansie al coniuge, ai vostri amici. Abbiate fiducia ed esprimetevi. Questa è una base per vivere sereni.
  • Gli altri si sentono calmi, accettati e al sicuro con voi, ma vi ameranno ancora di più se sentiranno che li capite e che siete attenti ai loro bisogni. Ascoltate gli altri attentamente e imparate a conoscerli per quello che sono.